DAY 2

Vento di Grecale e sole in questa seconda giornata di regate. I maxi, impegnati nella Maxi Yacht Capri Trophy, hanno concluso l’unica prova di giornata, questi i risultati:
A Vincere la regata costiera in divisione Racer è stato Supernikka di Roberto Lacorte, seguito da Spectre di Peter Dubens  e terzo Wilde Joe di Marton Jozsa.
Nella divisione Cruiser Racer ha tagliato per primo H2O di Riccardo De Michele, alle sue spalle rispettivamente Plis Play di Vincente Garcia Torres e Durlindana 3 di Gianni Giancarlo.
Nella divisione Racer Cruiser ha vinto Lorina 1985 di Jean Pierre Barjon, secondo Wallino di Benoit De Froidmont e  terza piazza per Oscar 3 di Aldo Parisotto.

Di seguito le classifiche:

Racer
Mini Maxi Cruiser Racer
Mini Maxi Racer Cruiser

Per il Campionato Nazionale del Tirreno oggi si sono svolte le prime due regate in programma. La flotta, divisa in due gruppi: A, per le barche grandi e B, per le barche medie e piccole, ha regatato sullo stesso percorso con partenze distaccate.
Prima regata Gruppo A, in tempo compensato, vittoria per Air Is Blue, il TP52 di Roberto Monti che ha preceduto rispettivamente: Confluence, GP42 di Pierre Joly Jean ed Ulika, lo Swan 45 di Stefano Masi.
Seconda regata Gruppo A, in tempo compensato, Ulika di Stefano Masi ha tagliato per primo precedendo BeWild di Renzo Grottesi e Milù III di Andrea Pietrolucci.
Nel Gruppo B, in tempo compensato, doppia vittoria del Farr 30 Topas di Harald Bruning seguito in entrambe le prove da Sekeles,  l’M37 di Antonio Pollicino. Alle loro spalle, nella prima regata, ha concluso  Unpopergioco di Fabio Iadecolla con il suo Italia 9.98 F, mentre nella seconda regata di giornata chiude al terzo posto Squalo Bianco di Concetto Costa.

Di seguito le classifiche:

Racer

Scrivici