DAY 4

Cielo coperto e un vento instabile da sud-sudest, di 13 – 18 nodi, hanno caratterizzato l’ultima giornata di regate. I maxi hanno effettuato un percorso offshore che li ha visto partire da Capri, con un passaggio all’altezza dei Faraglioni, per girare ad una boa posta al largo dell’isola Azzurra prima di rientrare al “cancello” dei Faraglioni e tagliare la linea d’arrivo all’altezza del faro di Punta Carena di Capri.Vittoria di giornata, in divisione Racer, di Vesper PI, il Mcconaughy di Jim Swarz,.che ha preceduto Caol Ila R, il 72 piedi di Alex Shaerer. Terza piazza per Supernikka, il 62 piedi di Roberto Lacorte. In classifica finale generale, della divisione Racer, vittoria per il team di Caol Ila R, secondo posto per Jethou e terza piazza per Supernikka.

Nella divisione Racer Cruiser, nella quinta regata di oggi, ha vinto Wallyño, il Wally 60 di Benoit Froidmont, seconda piazza per Twin Soul B, il Mylius 78 di Luciano Gandini e terzo posto per lo Swan 651 Lorina 1985, di Jean Pierre Barjon. In classifica finale generale, della divisione Racer Cruiser, primo posto per Wallyño, secondo posto per Lorina 1985 e al terzo posto Oscar 3.

Per la divisione Cruiser Racer, nella regata conclusiva di oggi, vittoria dello Swan 80 Plis Play, di Vincente Garcia Torres, secondo classificato H2O, il Vallicelli 78 piedi di Riccardo De Michele, terza piazza per Rosbeg, lo Swan 651 di Riccardo Pavoncelli
In classifica finale generale, della divisione Cruiser Racer, al primo posto Plis Play seguto da H20 e terzo Rosbeg.

Leggi anche:  I Campioni Nazionali del Tirreno

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.