RCSW 2018: day 3

  Napoli, 18 maggio 2018– Condizioni meteo ideali, vento teso tra i 13 e 15 nodi e mare con poca onda, hanno determinato la terza giornata di regate della Rolex Capri Sailing Week. Sabato ultime prove per attribuire i titoli del Campionato Nazionale del Tirreno e designare il vincitore della Mylius Cup, con una giornata di anticipo sul programma assegnati i titoli per la Maxi Capri Yacht Trophy.

    MAXI – Pepe Cannonball, dell’armatore Dario Ferrari (YC Costa Smeralda), vince nella categoria Maxi racer dopo aver inanellato ben 4 vittorie consecutive. Alle sue spalle lotta per la seconda piazza tra Caol Ila R (YCCS), del londinese Alex Shaerer,  e Jethou  del baronetto inglese sir Peter Ogden.

    Supernikka, il Vismara Mills 62 di Roberto Lacorte (Y.C.R.M. Pisa) vice presidente della divisione IMA, si aggiudica invece la vittoria tra i Maxi racer/cruiser, mentre Lorina 1895, lo Swan 601 di Jean Pierre Barjon (YC De France) che vince la prova di giornata, deve difendere la piazza d’onore dall’attacco di Spectre di Peter Dubens (Royal Thames Yacht Club).

    MYLIUS – Giochi ancora aperti per la Mylius Cup, dove Oscar 3, di Aldo Parisotto (YC Cala Dé Medici), alla seconda vittoria consecutiva si porta a pari punti con Frà Diavolo (Vincenzo Addessi) e Ars Una (Biscarini-Rocchi). Servirà la regata conclusiva per assegnare il titolo.

    “Due regate veramente diverse – afferma Paolo Cian, tattico di Oscar 3– ma che ci hanno dimostrato di essere come team e barca ad un buon punto. Ieri è stata una prova più adatta alle nostre caratteristiche e, grazie ad un bordeggio ideale, abbiamo portato a casa la vittoria, oggi più combattuta ma stiamo migliorando e con la seconda vittoria di regata siamo riusciti ad invertire l’inerzia della classifica e domani vedremo. chi farà meglio  vincerà la Mylius Cup”.

    CNT – Tutto da decidere, invece, per l’assegnazione dei titoli di Campione Nazionale del Tirreno, dove bisognerà aspettare la giornata conclusiva della Rolex Capri Sailing Week per definire la classifica. Nel Gruppo A  al comando della classifica overall Freccia Rossa, il Tp52 dell’armatore Vadim Yakimenko (YC Ancona) che precede Cippa Lippa Rossa, di Guido Paolo Gamucci  (YC Punta Ala), che si è aggiudicato la prova odierna.

    Nel Gruppo B del CNT al comando della classifica overall Nereis,di Fabio Cosentino della LNI di Pescara. Terza vittoria odierna per il team abruzzese su quattro regate.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2019 PREVIEW