Scocca la mezzanotte… via dalla festa

Nuove prospettive dal Circolo del Remo e della Vela Italia per ammirare la partenza della 65^ Regata Tre Golfi dalla terrazza superiore dove si sono trattenuti numerosi ospiti della serata in onore dei regatanti.

Un ledwall ha proiettato le immagini della Rolex Capri Sailing Week dello scorso anno, della passata edizione della Tre Golfi, ma anche degli equipaggi che armavano le barche, nel pomeriggio, pronti per la partenza di quest’anno.

Un anniversario che quest’anno coincide con l’età del presidente del Sodalizio partenopeo, Roberto Mottola di Amato, che ha accolto gli ospiti sulla panoramica terrazza del Circolo. Con lui anche Nico Reggio presidente dello Yacht Club Italiano e co-organizzatore  della Rolex Capri Sailing Week con lo Y.C. Capri rappresentato a Napoli dal  presidente Onorario Massimo Massaccesi.

Coincidenza vuole che nel 1954, il giorno in cui partì la prima Regata dei Tre Golfi, il Circolo “Italia” celebrava i 65 anni dalla fondazione.

Anche allora sulla banchina tutti i soci festeggiavano i regatanti prima della partenza di mezzanotte. Sicuramente meno soci, meno velisti e meno barche di ieri. Erano infatti circa  millecinquecento ad affolllare  le terrazze e la banchina e quasi 100 le  barche a mare schierate sulla linea di partenza allo scoccare della mezzanotte.

Via dalla festa a mezzanotte, come Cenerentola, per conquistare non un Principe, ma una delle più antiche regate del Mediterraneo, sicuramente la più spettacolare, l’unica che offre ai velisti stupendi panorami, suggestive albe e meravigliosi scorci che nessun’altra regata di altura concede.

Gli equipaggi alla festa della 65° Regata dei Tre Golfi

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.