Salvataggio in corso..
Modifiche salvate
Errore salvataggio

Rolex Capri Sailing Week 2018

Caol Ila R, il Maxi 72 dell’armatore londinese Alex Schaerer ha tagliato il traguardo a Capri dopo 18 ore, 49 minuti e 24 secondi di navigazione. Doppio vittoria per il team inglese che vince la Coppa Gustavo d’Andrea, per il vincitore in tempo reale, e la Coppa Mariano Verusio, assegnata al primo della classifica in tempo compensato IRC in overall. Al secondo posto  l’equipaggio di Pendragon VI (Usa), degli armatori  Nicola Paoleschi e Riccardo Pavoncelli (Y.C. Punta Ala) e al terzo l’italiano Anywave Safilens ITA, un Frers 64 di Fulvio Vecchiet, con guidone del Diporto Nautico Sistiana.

Un vento tra i 4/5 nodi ha accompagnato i regatanti dopo la partenza notturna, consentendo ai più veloci di doppiare l’Isola di Ponza già alle nove del mattino. 

Sempre al comando Caol Ila R ha dominato l’intera prova e, grazie ad un vento da ovest di circa 9/10 nodi, ha girato ai Li Galli già nel primo pomeriggio di sabato giungendo sul traguardo di Capri alle 19. Il Maxi inglese ha distaccato gli avversari più vicini rispettivamente di due e tre ore.

Quarto in tempo reale, ma primo nella classifica Orc overall, Freccia Rossa di Vadim Yakimento (YC Ancona) si aggiudica la Coppa Senatore Andrea Matarazzo. Il veloce TP52 ha preceduto sul traguardo Atalanta II, il Farr70 di Carlo Puri Negri, mentre EndlessGame (RYCC Savoia), del napoletano Pietro Moschini, migliore team campano, ha concluso sesto ma conquistando il secondo posto nella classifica Orc overall.


Caol Ila R
Caol Ila R


L’allegrissima, scenografica premiazione nella piazzetta di Capri, gremita da turisti e velisti, ha concluso la settimana velica della Rolex Capri Sailing Week che ha visto in regata oltre mille velisti e 121 barche.

Media e documenti

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie tecnici o di terze parti per facilitare la navigazione e fornire contenuti personalizzati.

Leggi di piùOk